/ / Numeri Roulette: quanti e quali sono, sequenze e disposizione

Numeri Roulette: quanti e quali sono, sequenze e disposizione

3 Maggio 2019 87 0
Numeri Roulette: quanti e quali sono, sequenze e disposizione

La roulette è un gioco basato sui numeri e dunque non è possibile iniziare a giocare e sperare di vincere senza essere preparati sui numeri roulette.

Sebbene non siano ancora tutti concordi nello stabilire quando e dove sia nato il gioco, la teoria più accreditata è che la roulette sia nata nella seconda metà del XVII secolo in Francia. Ciò che è certo è che oggi la roulette è uno dei giochi più amati e che attira milioni di giocatori, sia nei casinò tradizionali, sia nei casinò online.

Capire quanti e quali sono i numeri roulette, quali sono le sequenze e le possibilità di puntata diventa allora utile per migliorare le proprie probabilità di vittoria e per mettere in atto una strategia di gioco per scegliere su quali numeri puntare.

Quanti sono i numeri della roulette?

La prima domanda a cui bisogna rispondere è quanti sono i numeri della roulette. Non si può dare un’unica risposta, perché dipende dalla versione di roulette a cui si sceglie di giocare. I numeri presenti sul tavolo di gioco vanno da 1 a 36 ed a questi si possono aggiungere lo zero ed il doppio zero in alcune tipologie.

Si avranno dunque al massimo 38 numeri, il che fa subito capire che la possibilità che un singolo numero esca è di 1/38. La roulette è un gioco di calcolo matematico di probabilità, ecco perché nel corso di questo approfondimento scriveremo diverse frazioni.

E’ facile inoltre capire che in base al numero totale di caselle variano anche le probabilità di vittoria per il giocatore. Il tavolo che presenta anche il doppio zero è più favorevole per il banco rispetto al tavolo che presenta solo lo zero e dunque un totale di trentasette numeri. Se possibile scegliere, consigliamo di optare per il tavolo senza doppio zero per vincere più spesso.

Sequenze e disposizione dei numeri roulette americana

Vediamo ora qual p la disposizione dei numeri roulette. Nello stabilire come organizzare i numeri sulla ruota, ci si è impegnati al fine di rende l’estrazione il più casuale possibile. La prima caratteristica che balza all’occhio è che c’è una alternanza di numeri rossi e neri.

Facendo un breve excursus storico dobbiamo sottolineare che nelle prime versioni di roulette anche lo zero ed il doppio zero erano di colore rosso o nero, mentre con l’evoluzione del gioco si è scelto di assegnare a questi due numeri il colore verde, andando così ad aumentare le probabilità di vittoria del banco.

L’altra scelta che è stata presa è stata di evitare di avere due numeri vicini sul tappeto e contemporaneamente vicini anche sulla ruota. Si è dovuta quindi stabilire una sequenza di numeri roulette che consentisse di alternare i colori e di evitare numeri vicini su tappeto e ruota.

Prima di tutto si è messo l’1 vicino al doppio zero e a seguire si sono messi gli altri numeri dispari, lasciando uno spazio di tre caselle tra un numero dispari e quello ad esso successivo. Finita la prima riga, ci si è spostati sulla seconda riga, posizionando su di essa i numeri pari e seguendo lo stesso procedimento usato per i numeri dispari. Nella disposizione dei numeri pari si è partiti con il colore opposto, per questo l’1 è rosso ed il 2 è verde.

Conclusa anche la prima operazione sulla seconda riga, si è tornati alla prima riga riprendendo i numeri dispari. Per far sì che i numeri dispari avessero come colore sia il rosso che il nero, per la seconda serie di dispari si è scelto il nero. Per evitare di avere numeri simili vicini (1-11, 3-13, 5-15, 7-17) è stato stabilito di posizionare prima il 13 e di lasciare l’11 come ultimo numero di questa seconda operazione.

Stesso discorso per la seconda serie di numeri pari sulla seconda riga, sia per quanto riguarda la scelta del colore, sia per quanto riguarda la disposizione e la scelta di non partire dal 12, ma dal 14 e di lasciare il 12 come ultimo numero della seconda serie.

L’operazione successiva è stata disporre altri numeri dispari, partendo però dalla seconda riga, che fino a quel momento era stata occupata solo da numeri pari. Si è scelto come criterio di avere 37 come somma dei numeri presenti in due caselle rosse consecutive ed in questo modo sono stati stabiliti i numeri roulette da inserire in questa fase. L’ultimo numero inserito è stato il 27, posizionato nell’ultima casella rossa rimasta vuota.

Nella prima riga si è scelto invece di posizionare i numeri consecutivi a quelli appena posizionati nella seconda riga. Questo significa che anche nella prima riga è stato rispettato il criterio della somma di 37 per due numeri su caselle consecutive dello stesso colore. Lo stesso metodo è stato utilizzato per posizionare gli ultimi numeri, sia sulla prima riga che sulla seconda riga.

Roulette francese: vale lo stesso?

Nella roulette francese manca il doppio zero e questo dunque ha richiesto anche un diverso posizionamento dei numeri roulette.

I numeri sono stati disposti in maniera più casuale, mentre il colore assegnato a ciascuno è rimasto lo stesso che i numeri hanno nella roulette americana, perché ormai i giocatori si erano abituati. Nella ridistribuzione dei numeri per la roulette francese non ci si è dunque concentrati tanto sull’alternanza rosso/nero, ma soprattutto sull’alternanza pari/dispari.

Come sfruttare i numeri roulette colori?

Conoscere i numeri ed i colori della roulette aiuta a capire come effettuare le puntate. E’ possibile scommettere sui singoli numeri – la probabilità di vittoria è di 1/37 o di 1/38 a seconda dell’assenza o della presenza del doppio zero – oppure su rosso/nero, pari/dispari, su gruppi di numeri. Per i gruppi di numeri, è possibile scommettere anche su metà dei numeri del tavolo, oppure su gruppi più piccoli.

In base al tipo di puntata ci sarà in palio una remunerazione diversa. La puntata più remunerativa è ovviamente quella sul singolo numero, che però è anche quella più difficile da prevedere. Si ricorda che ogni giro della ruota è un evento indipendente e che dunque non è possibile prevedere i numeri che usciranno sulla base di quelli che sono già usciti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

read more
ShareTweetPin0shares  Quali sono gli argomenti di cui si parla sui roulette forum? ...
ShareTweetPin0sharesLa roulette online è un gioco molto amato, in particolare per la ...
ShareTweetPin0sharesLa French Roulette da secoli è il tavolo da gioco più amato dagli ...
ShareTweetPin0sharesCome vincere alla Roulette? Questa è la domanda che di solito viene ...
ShareTweetPin0sharesMolto spesso si legge sui tanti siti di sistemi Roulette infallibili ...
ShareTweetPin0sharesLa Video Roulette è una delle varianti più rivoluzionarie della ...
© Copyright 2019. All rights reserved
© Copyright 2019. All rights reserved
shares